Ultima modifica: 31 Ottobre 2019

Sollecito versamento quota assicurativa alunni a.s. 2019-20

Istituto Comprensivo Statale

di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I° grado

Via Medici n. 2 – 21050 Cantello (VA) Tel. 0332- 417845 – Fax 0332- 415633

C.F. 95039440128 – VAIC807004 – e-mail (certificata): certificata@pec.cantelloscuola.it

Sito web:www.cantelloscuola.edu.it

 

Prot.n. 2713                                                                                                              Cantello, 30 ottobre 2019

Circ. n. 31

Ai genitori degli alunni dell’istituto

Al sito

OGGETTO: sollecito versamento quota assicurativa alunni a.s. 2019-20

Con circolare n. 20 del giorno 11.10.2019, reperibile sul sito istituzionale www.cantelloscuola.edu.it, sono state fornite le indicazioni per il versamento della quota assicurativa degli studenti e del contributo volontario per l’ampliamento dell’offerta formativa.

Essendo scaduti i termini indicati nella predetta circolare, si invitano i genitori a provvedere tempestivamente.

Ricordo che l’Assicurazione copre gli alunni su infortuni e responsabilità civile durante le attività didattiche, le uscite, il tragitto scuola-casa e la mensa (solo nei giorni di rientro della scuola primaria, lunedì e mercoledì).

Si riportano nuovamente  informazioni e modalità di pagamento:

Un Figlio Iscritto:                                  € 7.50 quota assicurativa + € 10.00 contributo volontario.  Totale € 17.50

Due Figli Iscritti:                                    € 15.00  quota assicurativa + € 15.00 contributo volontario. Totale € 30.00

Tre o più figli iscritti :                           € 22.50   quota assicurativa + € 20.00 contributo volontario. Totale € 42.50

con le seguenti modalità                    bollettino postale su c/c n 1031651324

bonifico bancario iban: IT42H0569610801000055700X80

In entrambi i casi è fondamentale specificare, nel seguente ordine di priorità: nominativo dell’alunno – plesso – classe e causale di versamento: “Assicurazione e contributo volontario ampliamento offerta formativa”.

Si ricorda che i contributi elargiti dalle famiglie a favore delle scuole possono essere fiscalmente detratti nella misura del 19%, fatti salvi cambiamenti normativi, purché il versamento sia eseguito tramite banca o ufficio postale, presentando la ricevuta del versamento stesso.

Si chiede la consegna di una copia delle ricevute di versamento ai coordinatori di classe.

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Silvia Della Moretta
Firma autografa sostituita a mezzo
stampa ai sensi art.3 comma 2 D.lgs n.39/1993

 

 

 

 

)